Compliance

La Funzione di Compliance è la funzione di controllo indipendente di secondo livello la cui missione consiste nel presidiare il rischio di non conformità alle norme, ovvero il rischio di sanzioni legali o disciplinari, perdite finanziarie o reputazionali, nel quale la Banca può incorrere a causa del mancato rispetto di leggi, regolamenti, codici di condotta e pratiche consolidate di riferimento.

Gli ambiti di intervento della Funzione Compliance riguardano le normative inerenti i servizi bancari ed i servizi di investimento.

All’interno della Compliance è stata istituita dal 2010 anche la Funzione Antiriciclaggio per il presidio del rischio di riciclaggio e finanziamento del terrorismo.

 

LE  PRINCIPALI ATTIVITÀ DELLA FUNZIONE COMPLIANCE E ANTIRICICLAGGIO SONO:

 identificazione nel continuo della normativa di riferimento ed analisi e valutazione dell’impatto sui processi e procedure aziendali;

formulazione di proposte di modifiche organizzative e procedurali per la mitigazione del rischio di non conformità alle normative con particolare riferimento all’antiriciclaggio

verifiche ex post dell’efficacia degli adeguamenti proposti

attività di reporting agli organi aziendali e alle autorità competenti (Banca d’ Italia, Ministero dell’Economia e delle Finanze, CONSOB)

supporto e consulenza agli organi aziendali e agli uffici interni

progettazione di interventi formativi

diffusione della cultura di compliance

Calendario Cambisti 2017
Video
LinkedIn
About Us