Composizione Societaria

Gli azionisti di Banca UBAE includono importanti banche

  • 67,55% Libyan Foreign Bank
    La banca offshore specializzata in esportazioni di petrolio dalla Libia.
  • 10,79% UniCredit
    Banca commerciale leader in Europa con un network internazionale distribuito in 50 mercati.
  • 4,66% Banque Centrale Populaire, Casablanca
    La maggiore banca marocchina a controllo statale.
  • 4,34% Banque Marocaine du Commerce Extérieur
    Fondata nel 1959, propone servizi finanziari a investitori individuali e a società.
  • 1,80% Intesa Sanpaolo
    Tra i maggiori gruppi bancari italiani, nato nel 2007 dalla fusione fra Banca Intesa e San Paolo IMI.

E grandi imprese italiane:

  • 5,39% ENI
    L’Ente Nazionale Idrocarburi è una società per azioni attiva nei settori del petrolio, del gas naturale, della petrolchimica, della produzione di energia elettrica e dell’ingegneria.
  • 3,67% Sansedoni Siena (Montepaschi di Siena)
    Nata nel 1999, la Società si presenta come uno dei grandi operatori nel settore Real Estate italiano.
  • 1,80% Telecom Italia
    Azienda italiana di telecomunicazioni fondata nel 1994.

 

Libyan Foreign Bank, con sede a Tripoli (Libia) è l’azionista di controllo di Banca UBAE di cui detiene il 67,55%. Gli altri istituti di credito esteri che hanno partecipazioni azionarie nella Banca sono: Banque Centrale Populaire (4,66%) e Banque Marocaine du Commerce Extérieur (4,34%), entrambe site a Casablanca (Marocco).

 

L’Italia è rappresentata da alcuni fra i principali gruppi bancari nazionali – quali UniCredit (10,79%), Intesa Sanpaolo (1,80%) – nonché da importanti realtà industriali e non –  ENI (5,39%), Telecom Italia (1,80%) e Sansedoni Siena (3,67%) società attiva nel settore del property and asset management.